Evilog

Evilog è una webserie iniziata 8 mesi fa, dopo 2 episodi più il nulla finchè qualche giorno fa è comparso il terzo, speriamo non vadano avanti di 8 mesi in 8 mesi.

Non ho molto da dirvi, rischierei lo spoiler perchè le puntate durano meno di 2 minuti, ma sono da vedere, gli effetti speciali sono favolosi, tanto di cappello ad una produzione super casalinga con simili risultati.

Annunci

Lost in Google

Dopo lo strepitoso successo della prima web series “The Freaks”, creazione a buget zero che vede protagonisti ragazzi ventenni del mondo del cinema e di Youtube (tra i quali Guglielmo Scilla e Claudio di Biagio) nonché il successo indiscusso del gruppo About Wayne che ha creato la colonna sonora e parte del soundtracks, ora il gruppo The Jackal composto da sei ragazzi napoletani si cimenta con un progetto davvero innovativo: Lost in Google.

La puntata zero inizia con una domanda “hai mai provato a cercare Google su Google?”, così il protagonista della storia ( Simone Ruzzo) digita la parola nel motore di ricerca e viene letteralmente inghiottito nel cyber spazio, trovandosi così proprio dentro a Google. L’innovazione sta nel fatto che le seguenti puntate –ad oggi due, dopo quella che possiamo definire una presentazione- sono create grazie ai commenti che gli utenti di Youtube lasciano al video. Ovviamente vengono scelte le idee più interessanti e curiose. Per esempio nella puntata uno “Forever alone”, la ragazza mangia una banana proprio perché qualcuno l’ha suggerito e nel video viene anche mostrato tale commento. Nella puntata due “I’m feeling Lucky“ possiamo trovare una chicca, la presenza di un simpaticissimo Caparezza, che deve sottostare ai desideri degli utenti. Tutto questo è squisitamente condito da favolosi effetti speciali e tante risate. Non ho potuto esimermi dall’inserire delle idee al video due, perché la possibilità di vedersi realizzare un mio consiglio è davvero intrigante. Aspettiamo con ansia la terza puntata…

Continua a leggere