Another Earth

Trama:

Rhoda Williams (Brit Marling) è una ragazza che sta festeggiando la sua accettazione all’MIT (Massachusetts Institute of Technology). Ritornando a casa sente dalla radio che è stato scoperto un nuovo pianeta, estremamente vicino alla Terra e che sembra essere la sua copia esatta, lo chiamano infatti Terra 2, si distrae mentre è alla guida, guardando questo pianeta e prende in pieno frontale una macchina fermo allo stop. Al suo interno un bambino di pochi anni, una donna incinta e il padre, l’unico che si salverà. La ragazza viene arrestata e sconta quattro anni di carcere. Una volta uscita inizia a fare le pulizie per una scuola, finchè non scopre che  John Burroughs (William Mapother) è appunto vivo. Si presenta a casa sua con l’intento di chiedere perdono, ma non ci riesce e alla fine gli propone la pulizia gratis della casa, fingendo di far parte di una cooperativa di pulizia. L’uomo l’assumerà per faarsi pulire casa una volta alla settimana.

Considerazioni:

Sinceramente mi aspettavo tutto un’altro film, invece è solo una storia d’amore che ha come sottofondo la scoperta di questo pianeta gemello alla Terra. Noioso a tratti soporifero, sempre nell’attesa, nella speranza, che succeda qualcosa; inutilmente. Il finale mi è piaciuto, ogni tanto capita…

 

Annunci